Signori, sovrani e mercanti: una rilettura della storia politica aquilana del Tre-Quattrocento

Main Article Content

Pierluigi Terenzi
https://orcid.org/0000-0001-8225-9697

Abstract




Il saggio propone una rilettura della storia politica dell’Aquila da metà Trecento a fine Quattrocento, per attribuire il giusto peso a tre attori politici: signori, sovrani, mercanti. Attraverso l’analisi di forme e procedure istituzionali, gruppi e articolazioni sociali e fazioni si rimarca la centralità dei mercanti nel delineare gli assetti politici e la rappresentanza, si illustrano le con- vergenze e le divergenze fra partes e gruppo dirigente, e la sinergia fra quest’ultimo e i signori cittadini. Tale sinergia fu essenziale per il controllo del contado – di cui si esamina il ruolo politico – e per la negoziazione con la monarchia, che permette di considerare quest’ultima come una risorsa per gli aquilani. In conclusione, si riprendono gli aspetti trattati per mettere in luce alcuni elementi della cultura politica aquilana.




Downloads

Download data is not yet available.

Article Details

Come citare
Terenzi, P. (2021). Signori, sovrani e mercanti: una rilettura della storia politica aquilana del Tre-Quattrocento. Reti Medievali Rivista, 22(1). https://doi.org/10.6092/1593-2214/8049
Sezione
Saggi in Sezione monografica